Stories: Anna Castelli e la sua esperienza con StreetLib

 In StreetLibers community

Anna Castelli ha autopubblicato via StreetLib gli ebook Di acqua e di pietraDi Venezia. D’amore. Di magiaUn anno e un giorno. L’articolo che segue è stato scritto liberamente dall’autrice per testimoniare la sua esperienza da selfpublisher e l’incontro con StreetLib Selfpublish.
Grazie per il tuo contributo, Anna!

Anna CastelliMi chiamo Anna Castelli e sono storica dell’arte orientale laureata a Ca’ Foscari con una tesi sul teatro kabuki.
Venezia è la mia vita, perché la sua stessa esistenza racconta l’energia dell’essere umano creativo, non distruttivo: chiunque abbia la volontà di aprire la mente per ascoltare, può sentire forte e chiaro questo concetto come in pochi altri luoghi al mondo.
Per questo mi batto per la conservazione del suo patrimonio storico e artistico nella maniera che più mi viene naturale: scrivendo romanzi sulla città.

Quando gli impegni me lo consentono, collaboro con il Museo di Arte Orientale Ca’ Pesaro di Venezia tenendo conferenze su argomenti curiosi e divertenti che tengano alta l’attenzione del pubblico sulla preziosa collezione ospitata in città. Da questa mia attività nascono un saggio per vedere riconosciuto il cosplay (l’atto di vestirsi come i personaggi dei cartoni animati, in cui ogni tanto mi cimento anch’io) come arte ludica contemporanea, e una guida turistica dedicata ai cosplayers ma utile a tutti per scoprire la città in modo originale.

OPERE PUBBLICATE
Emozioni Veneziane – prefazione di Tinto Brass (Elmi’s World – 2012)
Alchimia Veneziana (Lettere Animate – 2012)
LEGAMI (2012)
Venetian Illusions (Collana Imperium – 2013 – in lingua inglese)
Cosplay – Arte ludica contemporanea (Edizioni Imperium – 2014)
Guida Cosplay – Vivere Venezia (Edizioni Imperium – 2015)

OPERE PUBBLICATE CON STREETLIB
Di acqua e di pietra (2014)
Di Venezia. D’amore. Di magia. (2014)
Un anno e un giorno (2015)

Attualmente, oltre a promuovere gli ultimi libri con eventi, sto curando la revisione di due manoscritti che usciranno sotto pseudonimo nei prossimi mesi; devo dire che questi ultimi progetti mi danno molta soddisfazione perché intersecano la loro esistenza con quella di altri professionisti della scrittura e della fotografia, e io ADORO mettere in correlazione varie realtà artistiche, lo trovo un impulso culturale aggiuntivo sia per chi crea sia per chi legge!

Per me il self-publishing rappresenta la spinta creativa per migliorare la mia interazione col pubblico: credo nel contatto diretto coi lettori, che implica meno intermediari possibili. StreetLib mi piace perché risponde ai miei dubbi in breve tempo quando riscontro problemi nella composizione degli ebook; inoltre carica i miei libri in tutti gli store online, il che mi permette di avere più tempo per scrivere, visto che si occupa lui della parte di diffusione del lavoro finito.

Anna Castelli per la lettura dei libri indie (Narcissus per il Maggio dei Libri 2015)

Contatta Anna Castelli
Vuoi inviarci la tua Story?
  • Racconta la tua esperienza con la scrittura, il self publishing e StreetLib in un testo compreso tra i 1500 e i 3000 caratteri
  • Allega la tua foto o un’immagine che ti rappresenti (larghezza min 300 px)
  • Includi tutti il link al tuo sito web e i tuoi contatti social
  • Allega lo shortcode generato via Sell per inserire il widget con i tuoi libri all’interno della Story (maggiori dettagli qui)
  • Spedisci all’indirizzo stories@streetlib.com
  • NB. Tutte le storie vengono pubblicate seguendo l’ordine di ricezione. Ti chiediamo quindi solo un po’ di pazienza, perché i contributi che riceviamo sono davvero tanti!

    L’archivio completo delle StreetLib Stories lo trovi qui.

Recommended Posts